Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 30986 - 20/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Tasse di successione sulle macerie del terremoto

Tasse di successione sulle macerie del terremoto

Per le popolazioni del Centro Italia al danno rischia di aggiungersi anche la beffa

Senza casa da quasi un anno, con una ricostruzione che stenta a decollare (tanto per usare un eufemismo), adesso per le popolazioni terremotate del Centro Italia al danno rischia di aggiungersi anche la beffa, con il paventato arrivo delle cartelle per le tasse di successione. In pratica, famiglie che non hanno più niente, adesso rischiano di dover pagare anche le tasse per edifici ridotti a macerie. E, anzi, di dover metter mano ai pochi risparmi rimasti anche per pagare la rimozione di quelle stesse macerie.

Una assurdità rispetto alla quale le popolazioni delle zone di Lazio, Umbria e Marche colpite dal terremoto dell'agosto 2016 stanno giù protestando e che trova ora anche il sostegno dell'ex premier Silvio Berlusconi. Continua

N° 30985 - 20/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - BEI – finanziamenti europei per ricostruzione terremoto in Italia

BEI – finanziamenti europei per ricostruzione terremoto in Italia

La BEI finanzierà 38 nuovi progetti di investimento, compreso un intervento da 2 miliardi di euro per la ricostruzione post-sisma in Italia.

> Piano Juncker - PE, ok a estensione FEIS fino al 2020

> Terremoto – INPS, novita' su sospensione tasse e contributi

Il Consiglio di amministrazione della Banca europea per gli investimenti (BEI) ha approvato il finanziamento di 38 progetti di investimento in Europa e nel resto del mondo, per un totale di 9,8 miliardi di euro. Tra questi figurano 12 interventi sostenuti dalla garanzia Ue nell’ambito del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), lo strumento operativo del Piano Juncker; Continua

N° 30984 - 20/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Terremoto centro Italia: firmate le Ordinanze n. 28 e 29/2017

Terremoto centro Italia: firmate le Ordinanze n. 28 e 29/2017

Il Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016, Vasco Errani, ha firmato le Ordinanze 9 giugno 2017, n. 28 e n. 29 che modificano rispettivamente le Ordinanza n. 19 del 7 aprile 2017 e n. 12 del 9 gennaio 2017.

Nel dettaglio:

Ordinanza 9 giugno 2017, n. 28 del Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016
Modifiche all'ordinanza n. 19 del 7 aprile 2017, recante “Misure per il ripristino con miglioramento sismico e la ricostruzione di immobili ad uso abitativo... Continua

N° 30978 - 19/06/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Umbria -

Inizia nel mese di giugno 2017 a Foligno il corso per formare i formatori.

 

Il corso abilita i formatori/docenti per espletare azioni formative.

 

Per informazioni 0742354243  email formazione.cse@gmail.com

N° 30977 - 17/06/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - La circolare Gabrielli sulla sicurezza dei grandi eventi

La circolare Gabrielli sulla sicurezza dei grandi eventi

Le linee guida per la sicurezza da adottare in occasione dei grandi eventi previste dalla circolare del 25 maggio e gli interventi tecnici e procedurali specifici per metterle in pratica. 

Anche se il testo della circolare non è stato pubblicizzato, sono comunque stati resi disponibili alcuni estratti, che meritano un attento esame della da parte di tutti coloro coinvolti in queste iniziative.

 

Riportiamo alcune parti significative della circolare, che prevede:

  • previsione di un’adeguata protezione nelle aree interessate dall’evento, attuando attenti controlli con frequenti ed accurate ispezioni e verifiche, soprattutto nei luoghi in cui più facilmente possono essere celate insidie, mediante l’ausilio di personale specializzato di adeguate attrezzature tecnologiche; Continua

 

N° 30976 - 13/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Cosa offre Wind per i professionisti con partita IVA?

Cosa offre Wind per i professionisti con partita IVA?

Hai la partita IVA e cerchi un’offerta mobile? Scopri le migliori proposte di Wind e del nuovo brand Wind-Tre Business.

Le tariffe mobile per i professionisti e le aziende vengono incontro ai bisogni di chi pensa al proprio smartphone soprattutto come un indispensabile strumento di lavoro; la grande novità del 2017 in questo settore è stata la nascita del marchio Wind Tre Business, primo brand unificato dopo la fusione delle aziende Wind e Tre Italia. Continua

N° 30974 - 13/06/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - I progettisti responsabili anche dei prodotti da costruzione che prescrivono

I progettisti responsabili anche dei prodotti da costruzione che prescrivono

Approvato il nuovo decreto che si allinea alla normativa UE: previste sanzioni pesanti e, nei casi più gravi, anche l’arresto.

Una responsabilità in più per i progettisti. La scorsa settimana il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto sulle “condizioni armonizzate per la distribuzione dei prodotti da costruzione”. In sostanza, i professionisti che firmeranno il progetto saranno responsabili della conformità al Regolamento UE n. 305/2011 dei prodotti da costruzione che prescrivono. .... Continua

N° 30973 - 13/06/2017 _ stampa - -

INCONTRI ED EVENTI

Umbria - Università di Perugia, un innovativo master post laurea per gli ingegneri di domani „

Università di Perugia, un innovativo master post laurea per gli ingegneri di domani „

Università di Perugia, un innovativo master post laurea per gli ingegneri di domani
„Obiettivo del Master - frutto della sinergia tra la Direzione Regionale INAIL dell'Umbria ed il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia - è di formare tecnici in materia di sicurezza sul lavoro“ Continua

N° 30972 - 13/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Codice Appalti, al via consultazioni su aggiornamenti Linee guida Anac n. 3, n. 5 e n. 6

Codice Appalti, al via consultazioni su aggiornamenti Linee guida Anac n. 3, n. 5 e n. 6

Il termine per l'invio dei contributi è fissato al 28 giugno 2017

l via da oggi 12 giugno le consultazioni aperte dall'Autorità anticorruzione (Anac) sugli aggiornamenti delle Linee guida n. 3, n. 5 e n. 6 di attuazione del nuovo Codice Appalti - D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50.

Il termine per l'invio dei contributi è fissato al 28 giugno 2017.

Aggiornamento delle linee guida n. 6 di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice” Continua

N° 30971 - 13/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Sistri, aggiornati il manuale operativo, le guide rapide e i casi d’uso

Sistri, aggiornati il manuale operativo, le guide rapide e i casi d’uso

Gli operatori transfrontalieri iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali in categoria 6 possono procedere all’iscrizione al Sistri secondo le modalità standard previste per i trasportatori professionali.

Gli operatori transfrontalieri iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali in categoria 6 possono procedere all’iscrizione al SISTRI secondo le modalità standard previste per i trasportatori professionali (Dlgs. 152/06 art. 212 comma 5).”

Lo ha comunicato il Ministero dell'Ambiente precisando che “gli operatori transfrontalieri esteri – iscritti all’Albo con identificativo estero (es. VAT) – possono effettuare l’iscrizione al SISTRI chiamando il Contact Center al numero verde 800 00 38 36, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30 ed il sabato dalle 8:30 alle 12:30” Continua

N° 30970 - 09/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Moduli semplificati SCIA, CIL e CILA in Gazzetta: adeguarsi entro il 30 giugno

Moduli semplificati SCIA, CIL e CILA in Gazzetta: adeguarsi entro il 30 giugno

Due scadenze: 20 giugno per le Regioni, 30 giugno per i Comuni. Le caratteristiche dei moduli e della loro "standardizzazione" con possibilità di adeguamento alle esigenze regionali.

n Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.128 del 5 giugno 2017 (Supplemento Ordinario n. 26) è stato pubblicato l’Accordo del 4 maggio 2017 tra Governo, Regioni ed Enti locali sull’adozione di moduli semplificati per la presentazione delle segnalazioni, delle comunicazioni e delle istanze per edilizia e attività commerciali.

Martedì 20 giugno, per le Regioni, scadono i termini per adeguare i contenuti informativi dei moduli unificati e standardizzati alle normative regionali: le regioni non potranno mettere mano a tutti i contenuti, ma solo alle informazioni contrassegnate un asterisco (*).
Entro venerdì 30 giugno, invece, i Comuni dovranno aver completato l’adeguamento e pubblicato la modulistica unificata sui siti istituzionali. (clicca qui per scaricare i moduli – scarica qui l’accordo pubblicato in Gazzetta) Vai alla fonte

N° 30969 - 08/06/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Trasparenza nella ricostruzione post-sisma: accordo per piattaforma digitale

Trasparenza nella ricostruzione post-sisma: accordo per piattaforma digitale

Nella piattaforma online saranno raccolti, monitorati e resi facilmente consultabili i dati relativi alla ricostruzione del Centro Italia.

L’Anci Marche ha aderito al progetto “Ricostruzione Trasparente” sottoscrivendo con l’associazione di promozione sociale OnData un protocollo d’intesa, siglato dal presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi e da quello di OnData Andrea Borruso.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere una ricostruzione trasparente attraverso una piattaforma online nella quale raccogliere, monitorare e rendere facilmente consultabili i dati relativi alla ricostruzione del Centro Italia dopo il sisma. Continua

N° 30965 - 08/06/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Umbria - Inizia la nuova edizione del Corso per COORDINATORI DELLA SICUREZZA Con possibilità di ottenere anche l’attesto per RSPP sp 2 (cave e costruzioni)

Due attestati di qualifica in un unico corso da 120 ore

a Foligno (Pg) presso il Centro Studi Edili

 

Per saperne di più 0742 354243 formazione.cse@gmail.com

Gli altri corsi anche in Elearning 

 

WordPress Themes