Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 25474 - 31/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Analisi parapetti provvisori usati nei cantieri, pubblicazione Inail

Analisi parapetti provvisori usati nei cantieri, pubblicazione Inail

Pubblicata da Inail l’edizione 2014 della ricerca Analisi delle caratteristiche funzionali e di resistenza di differenti tipi di parapetti provvisori prefabbricati utilizzati nei cantieri temporanei o mobili.

Lo studio fa parte del progetto di ricerca L’evoluzione delle metodologie per il miglioramento delle misure di prevenzione e protezione adottate nelle piccole e medie imprese dei cantieri temporanei o mobili, condotto dal Dipartimento tecnologie di sicurezza, e presenta valutazioni sul livello di protezione garantito dai parapetti provvisori prefabbricati più diffusi sul mercato italiano, caratteristiche geometriche, di resistenza, requisiti previsti nella norma Uni En13374: 2004. Continua

N° 25473 - 31/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - La prevenzione incendi nella costruzione e nell’esercizio degli asili nido

La prevenzione incendi nella costruzione e nell’esercizio degli asili nido

La Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli asili nido ha formato oggetto di un Decreto del Ministero dell’interno del 16 luglio 2014 che entrerà in vigore il 29 agosto prossimo.

Fra le definizioni riportate nella prima parte del provvedimento, interessano quelle di:

asilo nido: struttura educativa destinata ai bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni;

persone presenti: numero di persone complessivamente presenti che si ottiene sommando al personale in servizio nell’’attività il numero di bambini e/o neonati. Continua

N° 25472 - 31/07/2014 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Tornano gli incentivi auto con defiscalizzazione sull’acquisto

Tornano gli incentivi auto con defiscalizzazione sull’acquisto

l ministro Lupi annuncia defiscalizzazioni per l'acquisto di auto nuove, con meccanismo di detrazioni IRPEF analogo a ristrutturazioni e riqualificazioni, superando gli eco-incentivi.

«dobbiamo fare politiche che incentivino il rinnovo del parco macchine nel nostro Paese», spiega, anche perché il circolante italiano è fra i più vecchi d’Europa, e questo è «un problema di sicurezza, di impatto ambientale e di qualità della vita» Continua

N° 25471 - 31/07/2014 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Assunzione donne: ripristinato l’incentivo

Assunzione donne: ripristinato l’incentivo

Con il Messaggio n. 6319/2014 l’INPS ha annunciato di aver ripristinato gli incentivi per le donne disoccupate previsti dall’articolo 4, commi da 8 a 11, della legge 28 giugno 2012, n. 92. La notizia segue la precedente comunicazione, avvenuta con il Messaggio n. 6235/2014, dello stop all’incentivo per le donne di qualsiasi età, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’Unione europea. Continua

N° 25469 - 31/07/2014 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Perugia - Perugia, lavorano sul tetto in nero e senza protezioni: 9 denunce e cantiere sequestrato

Perugia, lavorano sul tetto in nero e senza protezioni: 9 denunce e cantiere sequestrato

La segnalazione ai carabinieri dei cittadini che vedevano gli operai sul tetto in centro storico: sanzioni per 50 mila euro.

«Lavorano sul tetto senza alcuna protezione». Sono stati cittadini a segnalare ai carabinieri di quel cantiere così pericoloso nel centro storico di Perugia. Da questo è scattato un controllo da parte dei militari del Nucleo ispettorato del lavoro di Perugia, al comando del luogotenente Angelo Borsellini, i quali hanno denunciato nove persone alla procura e sequestrato il cantiere. Continua

N° 25466 - 31/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - CROLLO GRU : IN 50 FUORI CASA

CROLLO GRU : IN 50 FUORI CASA

Questa mattina, 30 luglio 2014 intorno alle 7,30, una gru alta una quarantina di metri è caduta su degli edifici di via Buonarroti, nei pressi di piazza Dalmazia, a Terni. I calcinacci caduti in uno degli appartamenti coinvolti hanno travolto un 99enne, tirato fuori dai vigili del fuoco ed ora ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale ternano. Da verificare le condizioni dell’edificio colpito in pieno dalla gru: dall’esterno risulta fortemente danneggiato VEDI  . Continua

L'assessore BUCARI : abitazioni sotto controllo durante fin quando non torneranno in possesso dei proprietari - VIDEOINTERVISTA

N° 25465 - 31/07/2014 _ stampa - -

INFORMAZIONI DAGLI UTENTI

Italia - Software free – Calcolo solaio in ferro – NTC 2008

Strutture Il foglio di calcolo effettua la verifica secondo le N.T.C. 2008 di solai con struttura portante costituita da travi in acciaio IPE appoggiate alle estremità ed interposti... SCARICA

N° 25464 - 30/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - E45, stangata per rientrare nei costi. Lo scarso traffico impone il super pedaggio

E45, stangata per rientrare nei costi. Lo scarso traffico impone il super pedaggio

Perché il pedaggio della E45 costerà il doppio rispetto a una normale tariffa autostradale? Perché gli umbri – e non solo loro – dovranno tirar fuori certe cifre per transitare sulla quattro corsie? E perché sono previsti persino leggeri incrementi con il passare degli anni? I motivi sono molteplici, naturalmente, ma di certo per poter recuperare quell’investimento da 1,8 miliardi di euro la Società che realizzerà l’intervento dovrà praticare certe tariffe. In sotanza i flussi di traffico non saranno da record e quindi per poter far quadrare i conti ci sarà bisogno di una sonora «stangata». Continua

N° 25463 - 30/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Commercio: dalla Regione 2,8 mln di euro per riqualificare le imprese

Commercio: dalla Regione 2,8 mln di euro per riqualificare le imprese

Verranno finanziati così tutti gli 87 progetti ammessi dopo il bando. Paparelli: «Spingiamo la ripresa»

La Regione Umbria mette a disposizione ulteriori 2 milioni e 718 mila euro e triplica le risorse per rivitalizzare le imprese del commercio e sostenere il rilancio del settore: su proposta dell’assessore al Commercio Fabio Paparelli, la Giunta regionale ha assegnato le risorse aggiuntive per lo scorrimento della graduatoria nell’ambito del bando relativo alla Legge 266/97 per la riqualificazione delle imprese commerciali dell’Umbria. Continua

N° 25461 - 30/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Provincia di Perugia, ecco tutti gli annunci di lavoro „Proposte di lavoro in Umbria e non solo, dal pubblico al privato: ecco gli annunci“

Provincia di Perugia, ecco tutti gli annunci di lavoro „Proposte di lavoro in Umbria e non solo, dal pubblico al privato: ecco gli annunci“

Provincia di Perugia, ecco tutti gli annunci di lavoro

„La Provincia di Perugia, ha pubblicato anche per questo mese le proposte di lavoro presenti sulla Provincia di Perugia e non solo. Presenti anche numerosi concorsi letterari“ LEGGI

N° 25459 - 30/07/2014 _ stampa - -

BANDI E CONCORSI

Italia - L’Ordine Psicologi della Lombardia cerca un nuovo logo. Bando aperto e 3000 euro al futuro vincitore

L'Ordine degli Psicologi della Lombardia, allo scopo di riqualificare la propria immagine, ha indetto un concorso di idee per la realizzazione di un nuovo logo. E' stato pubblicato sul sito www.opl.it un bando a cui possono partecipare tutti i cittadini. Il vincitore riceverà un premio di 3000 euro.Scadenza 20 10 2014  SCARICA IL BANDO

N° 25458 - 30/07/2014 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - E45: Numerini "L’Umbria ha bisogno di potenziare la propria rete infrastrutturale"

E45: Numerini "L’Umbria ha bisogno di potenziare la propria rete infrastrutturale"

"Il progetto di trasformazione della E 45 in autostrada va affrontato con intelligenza e buon senso. Se è giusto, infatti, non gravare sugli utenti umbri, è altrettanto opportuno favorire la realizzazione di una E 45 moderna, in grado di rompere l'isolamento della nostra regione. L'Umbria ha bisogno di potenziare la propria rete infrastrutturale, materiale ed immateriale, poiché questo avrà ricadute positive sul turismo, sul commercio e, più in generale, sulla propria economia".

N° 25455 - 29/07/2014 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Pos a costo zero per un milione e mezzo di professionisti

Pos a costo zero per un milione e mezzo di professionisti

Banca Popolare di Vicenza, Confprofessioni, Fidiprof Nord e Fidiprof Centro Sud hanno siglato un accordo con il quale la banca mette a disposizione un’offerta dedicata di prodotti e servizi bancari e, in particolare, offre la possibilità a oltre 1 milione e mezzo di liberi professionisti e di studi professionali aderenti al sistema di Confprofessioni di dotarsi del dispositivo Pos obbligatorio a costo zero, facilitando l’accesso al credito per gli aderenti ai due Confidi. LEGGI TUTTO

WordPress Themes