Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 30828 - 21/02/2017 _ stampa - -

edilbank -

Inizia a Foligno o Perugia

lunedì 27 Febbraio 2017 il corso integrato per

Coordinatori sicurezza (CSE/CSP)+ RSPP

2 qualifiche in un unico corso integrato.

 

Se ti interessa 0742 354243 formazione.cse@gmail.com

N° 30827 - 21/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Comunicazione amministratori di condominio che hanno chieso detrazioni fiscli per il contenimento energetico

Comunicazione amministratori di condominio che hanno chieso detrazioni fiscli per il contenimento energetico

Entro il 28 febbraio 2017 gli amministratori di condominio devono trasmettere all'Agenzia delle Entrate la comunicazione con i dati dei condòmini cui spetta la detrazione per i lavori di recupero o risparmio energetico effettuati sulle parti comuni. Il Presidente di Confedilizia che recentemente aveva chiesto l'annullamento di tale comunicazione, si è incontrato con il viceministro dell'Economia Luigi Casero, per snellire le «specifiche tecniche» di questo nuovo adempimento, eliminando le richieste più assurde.

Una di queste è la corretta indicazione di colui che ha diritto alla detrazione, in quanto per l'Agenzia vale il principio "detrae chi ha pagato". Continua

N° 30826 - 21/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI DAGLI ORDINI E COLLEGI

Italia - Tutto sull’attività libera in edilizia dopo il decreto n. 222/2016

Tutto sull’attività libera in edilizia dopo il decreto n. 222/2016

Il decreto Scia 2 e le modifiche al T.U. Edilizia vanno a introdurre ulteriori novità nel processo di semplificazione e sistematizzazione per l'attività libera in edilizia. Facciamo il punto.

Con il Decreto Legislativo n. 222 del 25 novembre 2016 (cd. decreto “Scia 2”) e la conseguente – ennesima – modifica del Testo Unico dell’Edilizia (D.P.R. n. 380/2001), sembra concluso il processo di semplificazione e sistematizzazione dei titoli abilitativi in edilizia.

Con la nuova disciplina, le attività edilizie si distribuiscono in tre categorie:
1. Attività libere, in alcuni casi con Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (Cila)
2. Attività soggette alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Scia)
3. Attività che richiedono il Permesso di Costruire/Autorizzazione/Silenzio-assenso. Continua

N° 30825 - 20/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Perugia - Camera di Commercio Pg- Io non ci casco! Bollettini e moduli ingannevoli: un Vademecum per le imprese

Camera di Commercio Pg- Io non ci casco! Bollettini e moduli ingannevoli: un Vademecum per le imprese

Dopo l’allarme truffe lanciato dalla Camera di Commercio di Perugia, scende in campo l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con la campagna “IO NON CI CASCO!”, Vademecum contro le indebite richieste di pagamento inviate alle aziende.

Disponibile sul sito dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, il Vademecum “IO NON CI CASCO!” è stato concepito come uno strumento divulgativo per informare le imprese sulle modalità del raggiro architettato ai loro danni.

Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio di Perugia: “Le imprese devono fare molta attenzione. Le richieste di pagamento con allegati bollettini prestampati a loro nome, nascondo un inganno. E senz’altro non hanno nulla a che vedere con il Diritto Annuale camerale, dovuto dalle imprese iscritte al Registro delle Imprese. Il Vademecum “IO NON CI CASCO!” dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato offre tutte le indicazioni necessarie ad evitare di essere raggirati”.

Dopo l’allarme truffe lanciato dalla Camera di Commercio di Perugia, scende in campo l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con la campagna “IO NON CI CASCO!”, Vademecum contro le indebite richieste di pagamento inviate alle aziende.

Disponibile sul sito dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, il Vademecum “IO NON CI CASCO!” (in allegato) è stato concepito come uno strumento divulgativo per informare le imprese sulle modalità del raggiro architettato ai loro danni. Continua

N° 30824 - 20/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Formazione professionale continua degli Ingegneri

Formazione professionale continua degli Ingegneri

Pagina informativa relativa all'obbligo di formazione continua permanente per la professione di Ingegnere. Documentazione di riferimento, sintesi degli obblighi, esclusivi specchietti riepilogativi, modalità di presentazione autocertificazione 15 CFP per attività lavorativa. AGG. FEBBRAIO 2017: esonero professionisti in aree colpite dal sisma, erogazione CFP per agibilitatori ed altri professionisti impegnati nelle attività post-sisma. Continua

N° 30823 - 20/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - TUTTO SUL CODICE DEGLI APPALTI E I DECRETI ATTUATIVI

TUTTO SUL CODICE DEGLI APPALTI E I DECRETI ATTUATIVI

Il D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 - cd. “ Nuovo Codice dei contratti pubblici ” - prevede una moltitudine di provvedimenti attuativi e di dettaglio (circa 50 sono quelli indicati direttamente all’interno del testo, ma altri potranno essere emanati anche ove non espressamente previsto). Alcuni provvedimenti attuativi sono redatti dall’ANAC e poi in alcuni casi “ recepiti ” dal Governo sotto forma di decreto ministeriale ed in altri casi emanati direttamente dall’ANAC stessa. Altri provvedimenti attuativi sono invece previsti direttamente nella competenza del Governo, come decreto del Presidente del Consiglio o del Ministro competente.
Per una tabella completa che propone tutti i provvedimenti attuativi previsti dal D. Leg.vo 50/2016, con i relativi articoli, la tipologia di provvedimento di cui si attende l’emanazione, la scadenza (ove prevista) e la disciplina transitoria che eventualmente si applica nelle more, si rinvia all’articolo “ Mappa di attuazione del nuovo Codice dei contratti pubblici ”, che rimarrà sempre aggiornato. Continua

N° 30822 - 20/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Codice GIC – Norme sulla istituzione e tracciabilità

Codice GIC – Norme sulla istituzione e tracciabilità

ORME SULLA TRACCIABILITÀ E ISTITUZIONE DEI CIG - Ai sensi dell’art. 3, comma 1, della L. 13/08/2010, n. 136 (come modificato dalla L. 17/12/2010, n. 217), tutti gli appaltatori, i subappaltatori e i subcontraenti nonché i concessionari di finanziamenti pubblici anche europei a qualsiasi titolo interessati ai lavori, ai servizi e alle forniture pubblici devono utilizzare uno o più conti correnti bancari o postali, accesi presso banche o presso la società Poste italiane Spa, dedicati anche non in via esclusiva alle commesse pubbliche.
Inoltre, tutti i movimenti finanziari relativi ai lavori, ai servizi e alle forniture pubblici nonché alla gestione dei finanziamenti devono essere registrati sui suddetti conti dedicati e devono essere effettuati esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale, ovvero con altri strumenti di incasso o di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni. Continua

N° 30821 - 20/02/2017 _ stampa - -

NUOVE LEGGI E NORME

Italia - Acustica edilizia, ambientale e tecnico competente: revisione normativa in attuazione della L. 161/2014

Acustica edilizia, ambientale e tecnico competente: revisione normativa in attuazione della L. 161/2014

Approvati in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 17/02/2017 due decreti in tema di acustica edilizia e ambientale, in attuazione della delega recata dalla L. 161/2014. I testi approvati riguardano: rumore derivante da infrastrutture di trasporto ed agglomerati urbani e tecnico competente, macchine ed attrezzature destinati a funzionare all'aperto. Novità importanti anche per la figura del "tecnico competente" in acustica. Non approvato invece il terzo decreto previsto, in tema di requisiti acustici passivi degli edifici, per il quale è pertanto scaduta la delega. Continua

N° 30820 - 19/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Terremoto Centro Italia: 110.724 sopralluoghi di agibilità effettuati in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo

Terremoto Centro Italia: 110.724 sopralluoghi di agibilità effettuati in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo

A quasi sei mesi dalla prima forte scossa di terremoto del 24 agosto che ha colpito il Centro Italia prosegue l'attività delle squadre di tecnici ed esperti  A quasi sei mesi dalla prima forte scossa di terremoto del 24 agosto che ha colpito il Centro Italia prosegue l’attività delle squadre di tecnici ed esperti abilitati per le verifiche di agibilità, sia con procedura AeDes (Agibilità e Danno in emergenza sismica), avviata fin dai primi giorni successivi alla scossa del 24 agosto, sia con procedura FAST (Fabbricati per l’Agibilità Sintetica post-Terremoto), attivata dopo gli eventi sismici del 26 e del 30 ottobre. Continua

N° 30819 - 17/02/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - I terremotati dovranno restituire la busta paga pesante entro il 2017

I terremotati dovranno restituire la busta paga pesante entro il 2017

Una sopresa inaspettata per tutti i terremotati che avevano ne "beneficiato"

Non se lo aspettavano i terremotati, sfollati e stremati ormai da mesi. La busta paga pesante, che presentava alcune incertezze da un lato, ma allietava dall’altro, non è stata una bella sorpresa per coloro che ne hanno beneficiato.

Lo Stato, infatti, pretende la restituzione in un’unica rata della cifra che è stata concessa a tutti coloro che in questo momento ne hanno più bisogno. Non sono ammesse rateizzazioni,  Continua

N° 30816 - 16/02/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Come convertire un file audio in testo

Come convertire un file audio in testo

Se abbiamo una registrazione audio fatta con lo smartphone o qualsiasi altro dispositivo, possiamo convertirla in un documento di testo sfruttando YouTube.
Ci capita spesso di effettuare delle registrazioni audio o di prendere appunti vocali attraverso il nostro smartphone per poi trascriverle una volta tornati a casa. Potrebbe trattarsi ad esempio degli appunti presi durante una lezione all’Università oppure di una conferenza cui abbiamo assistito.. Continua per scaricare i file

N° 30814 - 15/02/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Come estrarre il testo da un’immagine

Come estrarre il testo da un’immagine

ediamo come convertire le scritte presenti in un’immagine in un testo editabile in modo semplice e veloce dal computer e dallo smartphone.
A volte capita di fare una foto di un documento oppure di scaricare un’immagine da Internet in cui è presente un testo che vorremmo poi copiare per poterlo modificare. In genere per fare una cosa del genere si usa un software ocr (optical character recognition), ovvero un programma in grado di riconoscere il testo presente nelle immagini. C’è però un metodo molto più semplice e veloce che quello di servirsi del programma OneNote di Microsoft che possiamo installare gratuitamente sul nostro pc. Continua

N° 30812 - 14/02/2017 _ stampa - -

OPPORTUNITA' LAVORATIVE

Italia - Ricostruzione post-sisma, avviate le iscrizioni all’Elenco speciale dei professionisti abilitati

Ricostruzione post-sisma, avviate le iscrizioni all’Elenco speciale dei professionisti abilitati

Pubblicato l'avviso del commissario per la ricostruzione che comunica l'avvio della raccolta delle domande di iscrizione.

stato emanato dal commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, l’avviso con il quale prende avvio la raccolta delle domande di iscrizione all’Elenco speciale dei professionisti abilitati ad operare per la ricostruzione nei luoghi colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti dal 24 agosto.

“Ai sensi dell’articolo 5 – si legge nell'avviso - dell’ordinanza n. 12 del 2017 del Commissario straordinario, si fa avviso dell’avvio della raccolta delle domande di iscrizione all’Elenco speciale dei professionisti abilitati di cui all’articolo 34 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229 a partire dal giorno 13 febbraio 2017”. Continua

WordPress Themes