Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 27633 - 02/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - ITACA: Due nuove guide su Trasparenza ed oneri aziendali della sicurezza

ITACA: Due nuove guide su Trasparenza ed oneri aziendali della sicurezza

La Conferenza delle Regioni - con la collaborazione di Itaca (Istituto per l’innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale) – ha approvato, recentemente, 4 documenti con l’obiettivo di affrontare le sfide e le opportunità poste dalle nuove regole per gli appalti pubblici

Per il Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, si tratta di un lavoro tecnico importante, “un tassello in più per rafforzare controlli e trasparenza degli appalti pubblici”. Continua

N° 27631 - 02/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Dipendenti e pensionati, addio al Cud: arriva la certificazione unica – L’ingorgo fiscale di marzo

Dipendenti e pensionati, addio al Cud: arriva la certificazione unica – L’ingorgo fiscale di marzo

Parlare di rivoluzioni a proposito di fisco in Italia è sempre un azzardo. Sicuramente, però, si tratta di un cambiamento. Almeno nella forma. Dipendenti e altri lavoratori assimilati e pensionati entro domani non riceveranno più il Cud ma la certificazione unica. Lunedì 2 marzo, infatti, è la scadenza entro la quale i datori di lavoro ma anche gli enti previdenziali nella loro veste di sostituti d’imposta dovrannomettere a disposizione il nuovo modello di certificazione (anche se si tratta di una scadenza senza sanzioni e quindi potrebbero arrivare anche nei giorni successivi). In realtà ci sono almeno tre novità rispetto agli anni scorsi. Continua

N° 27630 - 02/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Spese di vitto e alloggio professionisti Semplificazione a metà

Spese di vitto e alloggio professionisti Semplificazione a metà

E’ sicuramente da accogliere con estremo favore la disposizione contenuta nell’articolo 10 del cd. decreto semplificazioni (Decreto legislativo 21 novembre 2014, n. 175, recante “Semplificazione fiscale e dichiarazione dei redditi precompilata”), dal momento che pone fine ad una immotivata procedura imposta dal legislatore per non far concorrere al limite di deducibilità del 2% dei compensi incassati, le spese di vitto e alloggio riferite a trasferte effettuate dal professionista per incarico del proprio committente.

La innovativa disposizione tuttavia, per espressa menzione nella norma, ha inspiegabilmente, effetto solo dal 2015 nonostante il decreto semplificazioni sia andato in Gazzetta nel mese di novembre scorso. Continua

N° 27626 - 02/03/2015 _ stampa - -

edilbank -

Il Centro Studi Edili,

in collaborazione con Beta Formazione ed Aifos,

è l'unica struttura formativa umbra che rilascia sia attestati per la sicurezza, sia crediti formativi professionali.

N° 27625 - 02/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Centrali di acquisto, la guida Itaca per la razionalizzazione

Centrali di acquisto, la guida Itaca per la razionalizzazione

In materia di centrali di acquisto nel corso degli ultimi anni sono state emanate una miriade di norme a livello locale, spesso sovrapposte e confuse. Basti pensare ai vari ruoli e funzioni di Stazioni Uniche Appaltanti (Sua), centrali di committenza, associazioni, unioni e consorzi di comuni, soggetti aggregatori, centrali regionali di acquisto. Un quadro difficoltoso e disomogeneo per il quale più volte il legislatore ha chiesto uniformità, spesso invano. Continua

N° 27624 - 02/03/2015 _ stampa - -

BANDI E CONCORSI

Umbria - UMBRIA: nuovo avviso per il finanziamento di progetti aziendali

UMBRIA: nuovo avviso per il finanziamento di progetti aziendali

“Fondo per Mutui”, nuovo avviso per il finanziamento di progetti aziendali.

E' stato prorogato al 16 marzo il termine per la richiesta di finanziamenti agevolati a sostegno di investimenti attivati da micro, piccole e medie imprese, con l'esclusione di quelle operanti nel commercio, turismo e agricoltura.

I finanziamenti sono destinati a nuove iniziative imprenditoriali, operazioni di sviluppo e di consolidamento e operazioni di ripresa imprenditoriale derivante da procedure di crisi. Cliccate quì per maggiori informazioni. LEGGI IL BANDO

N° 27622 - 01/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Geometri e Ingegneri: le competenze per il CdS

Geometri e Ingegneri: le competenze per il CdS

Di recente il Consiglio di Stato, ha annullato una delibera di Giunta di un Comune, accogliendo un ricorso presentato in primo grado dall’Ordine degli ingegneri.

Il geometra non può svolgere le attività tipiche degli ingegneri; deve essere ritenuto illegittimo quindi il relativo atto della Giunta Municipale, diretto agli uffici comunali, con il quale venivano forniti “i necessari indirizzi operativi al Responsabile dell’Area Edilizia Privata e del responsabile dell’istruttoria, relativi ai procedimenti amministrativi in materia edilizia chiarendo che, tra le competenze professionali dei geometri e dei geometri laureati iscritti al Collegio professionale, possa rientrare la progettazione e direzione dei lavori di modeste costruzioni almeno fino a mc. 1500 ... Continua

N° 27621 - 01/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Caldaie: slitta l’integrazione del libretto

Caldaie: slitta l’integrazione del libretto

Caldaie: slitta l’integrazione del libretto.

Con il decreto mille proroghe, approvato negli scorsi giorni dalle Camere, è slittato, ancora una volta, il termine per l’adeguamento dei libretti relativi agli impianti di riscaldamento e condizionatori. In pratica, per tutti gli impianti termici presenti nelle civili abitazioni, è stato prorogato al 31.12.2015 il termine per l’integrazione del libretto di centrale. Continua

N° 27620 - 01/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - “Quale modello di sviluppo per uscire dalla crisi umbra?”

“Quale modello di sviluppo per uscire dalla crisi umbra?”

Prosegue il percorso dell’Altra Europa Umbria per la costruzione di un programma d’alternativa per il governo della regione.

Martedì 3 marzo 2015, a partire dalle ore 16 presso la sala convegni dell’Hotel Valentino di Terni, il coordinamento regionale l’Altra Europa Umbria organizza l’incontro pubblico “Lavoro, non lavoro, precarietà: quale modello di sviluppo per uscire dalla crisi?”. Continua

N° 27619 - 01/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Offerte di Lavoro, mega concorso Inps per assumere 2500 persone

Offerte di Lavoro, mega concorso Inps per assumere 2500 persone

È uno dei bandi di concorso più attesi degli ultimi anni. In gioco ci sarebbero ben 2500 posti. Sono infatti circa tremila i dipendenti che stanno per andare in pensione. Di cosa stiamo parlando? Ma del mega concorso dell’Inps che mira a colmare la cronica carenza di personale dell’ente e a rinverdire l’età media dei dipendenti che al momento è di 57 anni. Continua

N° 27617 - 01/03/2015 _ stampa - -

NEWSLETTER

Umbria - GARANZIA GIOVANI – Corsi gratuiti per i giovani laureati e diplomati tecnici.

SPENDI IL TUO VOUCHER IN UNO DEI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE DEL CENTRO STUDI EDILI
DA NOI NON SI FREQUENTA UN CORSO

MA SI IMPARA UN LAVORO.

VEDI IL CATALOGO DEI CORSI GRATUITI

N° 27615 - 01/03/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Telelavoro domiciliare e satellitare: dall’INPS le istruzioni operative

Telelavoro domiciliare e satellitare: dall’INPS le istruzioni operative

In data 15 Ottobre 2014 è stato sottoscritto l’Accordo Nazionale di telelavoro domiciliare e progetto sperimentale di telelavoro satellitare composta da due specifiche sezioni:

- telelavoro domiciliare: l’accordo rende definitivo il ricorso al telelavoro domiciliare quale forma di flessibilità della prestazione lavorativa, ed estende la possibilità di attivare progetti di telelavoro alle Direzioni Regionali e alla Direzione Generale;

- telelavoro satellitare: che l’accordo introduce in via sperimentale, ed è funzionale ad una gestione più flessibile del personale cercando di reinternalizzare attività istituzionali che oggi vengono svolte da personale esterno all’Istituto e di colmare vuoti creati dall’impossibilità di sostituire le professionalità in uscita. Continua

N° 27612 - 28/02/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Inarcassa lancia cinque concorsi per scuole innovative a Bologna con un fondo immobiliare

Inarcassa lancia cinque concorsi per scuole innovative a Bologna con un fondo immobiliare

Fondazione Inarcassa lancerà cinque competizioni in due fasi per acquisire i progetti preliminari. Incarico «certo» al vincitore ma con uno sconto del 20% sui compensi.

Più vicine le nuove scuole da realizzare a Bologna con i fondi immobiliari. Oggi l'amministrazione cittadina, Inarcassa e la fondazione omonima, hanno aggiornato la tabella di marcia del programma già tracciato da tempo da Comune, cassa di previdenza e ministero dell'Istruzione, sottoscrivendo un protocollo d'intesa che prevede la pubblicazione di cinque concorsi di progettazione per i nuovi complessi. LEGGI

WordPress Themes