Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 30135 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Infografica “I compiti del Rup secondo il nuovo Codice appalti in 8 step!”

Infografica “I compiti del Rup secondo il nuovo Codice appalti in 8 step!”

Compiti del Rup, verifiche e controlli durante l’esecuzione secondo il nuovo Codice appalti. Ecco tutto quello che occorre sapere nell’infografica in 8 step di BibLus-net
Il nuovo Codice appalti (dlgs 50/2016) all’art. 101 comma 1 individua i seguenti soggetti delle stazioni appaltanti:
il responsabile unico del procedimento (Rup)
il direttore dei lavori
il direttore dell’esecuzione del contratto di servizi e forniture
il coordinatore in materia di salute e di sicurezza
il collaudatore
il verificatore della conformità Continua

N° 30134 - 29/05/2016 _ stampa - -

OPPORTUNITA' LAVORATIVE

Italia - Da Modena a Trieste, cercasi ingegneri e informatici

Da Modena a Trieste, cercasi ingegneri e informatici

A Modena cercano ingegneri e progettisti per lavorare nelle aziende che compongono uno dei poli di eccellenza mondiale del settore automobilistico di alta gamma (ci sono Ferrari e Laborghini, per indeterderci). A Trieste, invece, dove c’è uno dei poli tecnologici italiani, l’Area Scienze Park (in cui i trova uno degli unici tre sincrotroni di ultima generazione al mondo), cercano informatici. E, anche qui, non li trovano. Sono solo due esempi, riguardano le ultime settimane, e dimostrano come uno dei problemi che senz’altro riguardano il mondo del lavoro italiano sia quello dell’incontro fra domanda e offerta. Continua

N° 30133 - 29/05/2016 _ stampa - -

INCONTRI ED EVENTI

Italia - PIN INPS: come ottenerlo

PIN INPS: come ottenerlo

Il PIN dispositivo è lo strumento INPS istituito per garantire un accesso sicuro ai servizi digitali dell’Ente previdenziale. Si distingue dal comune PIN online in quanto, diversamente da quest’ultimo, non serve ad effettuare consultazioni ma a “disporre” di servizi, come ad esempio l’invio di domande per prestazioni (pensione, congedo e indennità di maternità anticipata e obbligatoria, di disoccupazione, di accompagnamento, assegni familiari…). LEGGI TUTTO

N° 30132 - 29/05/2016 _ stampa - -

INCONTRI ED EVENTI

Italia - PIN INPS: come ottenerlo

PIN INPS: come ottenerlo

Il PIN dispositivo è lo strumento INPS istituito per garantire un accesso sicuro ai servizi digitali dell’Ente previdenziale. Si distingue dal comune PIN online in quanto, diversamente da quest’ultimo, non serve ad effettuare consultazioni ma a “disporre” di servizi, come ad esempio l’invio di domande per prestazioni (pensione, congedo e indennità di maternità anticipata e obbligatoria, di disoccupazione, di accompagnamento, assegni familiari…). LEGGI TUTTO

N° 30131 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Canone RAI rimborsato ai clienti Edison

Canone RAI rimborsato ai clienti Edison

Si avvicina l’appuntamento con il canone RAI in bolletta, e le compagnie elettriche sfruttano l’occasione per fidelizzare i clienti e trovarne di nuovi: Edison sconta il canone RAI ai propri clienti, e lo rimborsa a chi sottoscrive un nuovo contratto entro il prossimo autunno. L’offerta si chiama Edison Luce Leggera: per chi è già abbonato Edison, è previsto lo sconto del canone, che non verrà quindi addebitato sulle bollette. Per chi sottoscrive un nuovo abbonamento entro l’autunno, scatta invece il rimborso dei 100 euro già pagati. Continua

N° 30130 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Umbria a due velocità: visioni contrastanti

Umbria a due velocità: visioni contrastanti

Eventi concentrati a Perugia? A Terni punti di vista diversi. Daniela Tedeschi: «Valorizzare ciò che abbiamo già». Giunio Marcangeli: «TerniOn è solo per i ternani»

ono di tono diverso le reazioni scaturite dal corsivo con cui Walter Patalocco, su umbriaOn, ha preso in esame i grandi eventi regionali e la loro storia, rimarcando lo squilibrio fra la provincia di Perugia e quella di Terni. Visioni contrastanti che alimentano il dibattito su uno dei temi più sentiti dai cittadini e anche dai mondo politico e imprenditoriale. Ne offriamo uno spaccato, rappresentato dalle opinioni dell’assessore comunale Daniela Tedeschi, dal vice presidente di Federalberghi Giunio Marcangeli e da un uomo di cultura come Domenico Cialfi. Continua

N° 30129 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Impianti di illuminazione, ideato dispositivo elettronico per l’efficienza energetica

Impianti di illuminazione, ideato dispositivo elettronico per l’efficienza energetica

“Smartlight” consente la gestione automatica adattativa dell’illuminazione artificiale ottenendo un risparmio energetico medio del 50%

Si chiama “Smartlight” ed è un dispositivo elettronico universale – ideato da Greentronics - per la gestione automatica adattativa dell’illuminazione artificiale, che permette di ottenere un risparmio energetico medio del 50% che in alcuni casi può arrivare ad oltre il 90% con un bassissimo tempo di ammortamento. Continua

N° 30128 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Immobiliare, l’Umbria annuncia la revisione di tutta la legislazione regionale

Immobiliare, l’Umbria annuncia la revisione di tutta la legislazione regionale

Open data e collaborazione con gli ordini professionali per un migliore modello di gestione degli immobili.

N

ella seconda metà dell'anno in corso la Regione Umbria metterà in atto “una significativa revisione di tutta la legislazione regionale in materia di immobili”.

Lo ha annunciato la governatrice dell'Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo ieri all'incontro organizzato dalla rete delle professioni sul tema "Compravendita degli immobili. Norme che regolano la stipula degli atti". Continua

N° 30126 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Bonus assunzioni 2016 Garanzia Giovani: incentivi fino a 12mila euro, Inps chiarisce i requisiti

Bonus assunzioni 2016 Garanzia Giovani: incentivi fino a 12mila euro, Inps chiarisce i requisiti

Arrivano importanti novità per chi assume giovani disoccupati tramite Garanzia Giovani: l’Inps chiarisce la situazione, ecco tutte le informazioni da sapere
Arrivano importanti bonus per chi assume tramite Garanzia Giovani ragazzi disoccupati come tirocinanti dal 1° marzo al 31 dicembre 2016. L’incentivo previsto dall’Inps, infatti, sarà pari a 12 mila euro e fa riferimento alla circolare n.89 del 24/05/2016. Ecco tutte le informazioni da sapere. Continua

N° 30124 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Bando Inps con il nuovo codice degli appalti

Bando Inps con il nuovo codice degli appalti

In data 24 Maggio 2016 è stata inviata per la pubblicazione alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea la gara nel settore informatico relativa alla acquisizione di servizi di “Application Development and Maintenance (ADM)” del parco applicativo INPS.

La gara (ADM), suddivisa in 7 lotti, per un importo complessivo a base d’asta di circa 360 milioni di euro e per una durata contrattuale di 4 anni, prevede come termine per la presentazione delle offerte il 14 luglio 2016. Continua

N° 30122 - 29/05/2016 _ stampa - -

BANDI E CONCORSI

Umbria - Reti di impresa, bando della Regione da sei milioni di euro

Reti di impresa, bando della Regione da sei milioni di euro

ei milioni di euro di euro, a valere sulle risorse del Por Fesr 2014-2020, a sostegno di progetti di reti d’impresa: è quanto prevede un avviso pubblicato nel Supplemento nr.6 al Bollettino Ufficiale della Regione Umbria (nr.25 del 25 maggio scorso). Ne dà notizia il vice presidente della Giunta regionale ed assessore allo sviluppo economico, Fabio Paparelli. “Obiettivo del bando – ha detto Paparelli - è di sostenere le reti di piccole e medie imprese operanti nell’ambito di ben identificate filiere produttive che intendono realizzare progetti di innovazione aziendale, conseguendo congiuntamente l’ampliamento della capacità produttiva, anche con importanti ricadute occupazionali, negli ambiti di specializzazione identificati con la Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (RIS 3).  Continua

N° 30121 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Perugia, perse 1.559 imprese e 11mila posti di lavoro nel mondo delle costruzioni

Perugia, perse 1.559 imprese e 11mila posti di lavoro nel mondo delle costruzioni

Perse 1.559 imprese attive nelle costruzioni (il 12% del totale) e oltre 11mila posti di lavoro. Un bilancio lacrime e sangue per il settore delle costruzioni in Umbria negli ultimi cinque anni. A renderlo noto l’indagine sull’andamento del mercato delle costruzioni e sulle prospettive di sviluppo del settore nella regione, realizzata dai centri studi sintesi e Theorema per conto di Cna Umbria. Un’indagine che non si è fermata alla registrazione degli effetti drammatici della crisi su tutto il comparto allargato dell’edilizia, ma ha analizzato nel dettaglio gli effetti economici positivi che potrebbero derivare dall’adozione di alcune misure. Continua

N° 30120 - 29/05/2016 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Inarcassa, deroga al minimo soggettivo 2016 entro il 31 maggio

Inarcassa, deroga al minimo soggettivo 2016 entro il 31 maggio

Scade a fine mese (31 maggio) il termine per presentare domanda di deroga al contributo minimo soggettivo per ingegneri e architetti che pensano di dichiarare un reddito 2016 inferiore a 15.724 euro.

La deroga deve essere richiesta esclusivamente in via telematica tramite l’applicativo disponibile nell’area riservata di Inarcassa On Line al menù “Agevolazioni - Deroga contributo soggettivo minimo”.

Deroga al contributo soggettivo minimo: la norma
La norma prevede la possibilità di derogare all'obbligo della contribuzione minima soggettiva per un massimo di 5 anni, anche non continuativi, nell'arco della vita lavorativa, per chi produce redditi inferiori al valore corrispondente al contributo minimo soggettivo. Continua

WordPress Themes