Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 30752 - 19/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Morto sul lavoro a Castiglione del Lago, indagini sulla sicurezza

Morto sul lavoro a Castiglione del Lago, indagini sulla sicurezza

Gianni Paradisi aveva 54 anni ed era dipendente di una cooperativa di San Casciano.

L’uomo che ha perso la vita ieri in un drammatico incidente sul lavoro si chiamava Gianni Paradisi ed aveva  54 anni. Era dipendente di una cooperativa toscana che aveva ricevuto l’incarico di ripulire un canalone nella frazione di Porto a Castiglione del Lago. Qualcosa è andato storto mentre con dei colleghi stavano tagliando un albero dal fusto. Quel grosso tronco è caduto addosso a Paradisi. Lo ha colpito in punto vitale, tra la schiena e il collo, mortalmente, senza lasciargli scampo. Continua

N° 30751 - 17/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Patrimonio Culturale, interventi per oltre 14 milioni euro per attrattori culturali VIDEO

Patrimonio Culturale, interventi per oltre 14 milioni euro per attrattori culturali VIDEO

Patrimonio Culturale, interventi per oltre 14 milioni euro per attrattori culturali PERUGIA – “Investiamo oltre 14 milioni di euro per potenziare gli ‘attrattori culturali’ dell’Umbria, finanziando progetti di 8 Comuni legati alla riqualificazione e valorizzazione di complessi monumentali e del sistema museale insieme al rafforzamento della progettualità delle ‘Aree interne’ e del comprensorio del Trasimeno, integrando gli interventi previsti per le città interessate dalla strategia ‘Agenda urbana’”. Continua

N° 30748 - 17/01/2017 _ stampa - -

OPPORTUNITA' LAVORATIVE

Todi - Un milione di euro per il sistema museale di Todi

Un milione di euro per il sistema museale di Todi

Investiamo oltre 14 milioni di euro per potenziare gli ‘attrattori culturali’ dell’Umbria, finanziando progetti di 8 Comuni legati alla riqualificazione e valorizzazione di complessi monumentali e del sistema museale insieme al rafforzamento della progettualità delle ‘Aree interne’ e del comprensorio del Trasimeno, integrando gli interventi previsti per le città interessate dalla strategia ‘Agenda urbana’”.  Continua

N° 30747 - 17/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Arrivano 50 milioni per mille imprese umbre

Arrivano 50 milioni per mille imprese umbre

Cinquanta milioni di euro di nuove risorse a disposizione delle circa mille imprese associate a Confindustria Umbria: è quanto messo a disposizione per il rilancio e il consolidamento del tessuto economico-produttivo locale da Veneto Banca d’intesa con l’associazione di categoria umbra.

L’Istituto di credito ha stanziato un plafond di 50 milioni di euro per supportare sia i piani strategici di investimento a medio-lungo termine sia le necessità più immediate delle imprese: finanziamenti a condizioni agevolate secondo una scala di rating condivisa e spese minime di istruttoria. Continua

N° 30745 - 17/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Chiuso (probabilmente) fino al 19 gennaio 2017 un tratto della Perugia-Ancona

Chiuso (probabilmente) fino al 19 gennaio 2017  un tratto della Perugia-Ancona

Chiusura temporanea di tre giorni per un tratto della Perugia-Ancona, l'asse di collegamento fra Umbria e Marche inaugurato la scorsa estate. Il tratto interessato è quello compreso fra Casacastalda e Valfabbrica e riguarda esclusivamente la corsia in direzione sud (verso Perugia); tutto regolare nell'altro senso di marcia. All'origine del disagio, secondo quanto riferisce la polizia stradale, il mal funzionamento di un giunto.

Uscita obbligatoria a Casacastalda e rientro a Valfabbrica.

N° 30744 - 17/01/2017 _ stampa - -

INCONTRI ED EVENTI

Todi - Il ‘geometra del futuro’ si presenta. Incontro all’Istituto Ciuffelli il 20 gennaio 2017

Il ‘geometra del futuro’ si presenta. Incontro all’Istituto Ciuffelli il 20 gennaio 2017

 Quella del geometra è una professione che, soprattutto negli ultimi anni, ha subito una profonda evoluzione dovuta, in particolar modo, all’introduzione di sempre nuove tecnologie e di nuovi ambiti in cui operare. Per capire come questa si modificherà ancora e, quindi, come sarà e di cosa si occuperà ‘il geometra del futuro’, venerdì 20 gennaio si terrà a Todi uno specifico evento a cui parteciperanno anche la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini e il vicepresidente del Consiglio nazionale dei geometri e geometri laureati Antonio Benvenuti. Continua

N° 30743 - 17/01/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Umbria - Agibilità post sisma, critiche e proposte degli ingegneri volontari

Agibilità post sisma, critiche e proposte degli ingegneri volontari

Una rete di ingegneri volontari dell'Ipe ha raccolto una serie di critiche e osservazioni su alcune scelte legate alle procedure di rilievo dell'agibilità post sisma nei territori del Centro Italia. Tra queste, l'apertura ai tecnici privati e i criteri per il rimborso giornaliero.

Un gruppo di tecnici volontari dell’Ipe, l’associazione degli ingegneri per l’emergenza presieduta da Patrizia Angeli, ha mosso una serie di osservazioni e proposte concrete a proposito di come si sta procedendo nei territori del Centro Italia colpiti dal sisma per le attività di compilazione delle schede di agibilità sismica e in generale su alcune scelte del Commissario straordinario e del Cni.

Non esenti da precise critiche queste osservazioni, articolate in un documento complesso che vi riportiamo di seguito in forma integrale, si soffermano in particolare su alcuni punti. Al centro della questione, l’ordinanza n. 10/2016 del Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, che ha in sostanza ‘aperto’ la redazione della Scheda AeDES ai tecnici privati, decretando secondo i volontari “il fallimento del sistema di rilevamento del danno così come avviato all’inizio dell’emergenza che era basato sul principio di uniformità di giudizio e di terzietà della valutazione del danno”. Continua

N° 30741 - 17/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Terremoto: istruzioni e compensi per i rilievi di agibilità post sisma

Terremoto: istruzioni e compensi per i rilievi di agibilità post sisma

L'ordinanza 10/2016 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione chiarisce nel dettaglio le modalità operative per i rilievi di agibilità post sisma e la questione compensi.

Con l’Ordinanza n. 10 del 19 dicembre 2016 il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dal terremoto del 24 agosto 2016, Vasco Errani, ufficializza le disposizioni a proposito dei rilievi di agibilità post sismica e dei tecnici protagonisti dei rilievi stessi.

A decorrere dalla data di pubblicazione dell’ordinanza, si occupano della compilazione delle schede AeDES i tecnici professionisti iscritti agli ordini e collegi professionali nazionali degli architetti, degli ingegneri, dei geometri, dei periti edili abilitati all’esercizio della professione relativamente a competenze di tipo tecnico e strutturale nell’ambito dell’edilizia, anche indipendentemente dall’attività progettuale. Resta valida l’eccezione riguardande lo svolgimento delle verifiche mediante l’impiego della scheda Fast, a cura della Dicomac. Continua

N° 30736 - 16/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Nuove norme Scia e Scia 2: la Guida del Dipartimento della Funzione pubblica

Nuove norme Scia e Scia 2: la Guida del Dipartimento della Funzione pubblica

E' online sul sito 'Italia semplice' la guida del Dipartimento della Funzione pubblica alle nuove norme in materia di SCIA e di individuazione dei regimi da applicare, introdotte dai decreti attuativi della Legge Madia - D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222.
La Guida – CLICCA QUI - è realizzata in due versioni: “per i cittadini” e “per gli addetti ai lavori”. Continua  la GUIDA

N° 30734 - 16/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI DAGLI ORDINI E COLLEGI

Italia - Professionisti, Damiano apre ai parametri di riferimento per la determinazione dei compensi

Professionisti, Damiano apre ai parametri di riferimento per la determinazione dei compensi

Audizione della Rete delle Professioni tecniche sul disegno di legge sul lavoro autonomo presso la commissione Lavoro della Camera.

Nell’ambito dell’esame del disegno di legge sul lavoro autonomo, il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, ha ricevuto giovedì scorso i rappresentanti della Rete delle Professioni Tecniche. Continua

N° 30732 - 16/01/2017 _ stampa - -

BANDI E CONCORSI

Italia - Prorogate le scadenze del bando Isi Inail agricoltura 2016

Prorogate le scadenze del bando Isi Inail agricoltura 2016

Con un comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.6 del 9 gennaio 2017 Inail ha disposto la proroga di tutte le scadenze riguardanti il bando che con 45 milioni di euro finanzia le micro e piccole imprese della produzione agricola primaria, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. Per trattori e macchine, abbattimento emissioni, riduzione rumore, rendimento e sostenibilità.

Le nuove scadenze sono:

ore 18.00 del 28 aprile 2017 compilazione domanda;
5 maggio 2017 download codice identificativo;
12 giugno 2017 comunicazione data del Click day.
Ricordiamo che dei 45 milioni 5 milioni sono destinati ai giovani agricoltori e 40 alle altre imprese agricole.

Fino al 20 aprile 2017 si potranno richiedere informazioni al Contact Center 803.164 da fisso; 06-164164 da cellulare.

N° 30730 - 16/01/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Terremoto, il testo del secondo decreto

Terremoto, il testo del secondo decreto

Pubblicato in Gazzetta ufficiale l’atteso decreto legge | Allargamento del cratere sarà deciso da Errani su indicazione dei presidenti di Regione | Via ad assunzioni per 350 persone | Disposizioni specifiche per il voto del referendum.

In sostanza l’attesa ordinanza stabilirà chi beneficerà di tutte le disposizioni del decreto legge ricostruzione e chi invece usufruirà delle misure rivolte ai lavoratori e di tipo fiscale soltanto se è stato direttamente danneggiato dal terremoto. Concretamente, insomma, chi sarà in questa seconda parte di elenco beneficerà di misure di sostegno al reddito, stop alle tasse e sgravi fiscali soltanto se i propri immobili o attività saranno riconosciuti inagibili, al contrario dei Comuni dell’elenco redatto un mese fa dove ad essere coinvolti sono tutti indistintamente. Continua

N° 30728 - 16/01/2017 _ stampa - -

INCONTRI ED EVENTI

Foligno - Terremoto, folla di tecnici all’incontro con Errani e Marini | “Non sarà una ricostruzione centralizzata”

Terremoto, folla di tecnici all’incontro con Errani e Marini | “Non sarà una ricostruzione centralizzata”

Primo incontro tecnico oggi a Foligno sul percorso di ricostruzione | Giunta regionale al lavoro per disegno di legge.

Priorità alla ricostruzione delle scuole, ma anche una ricostruzione veloce e fatta bene: è quanto emerso questa mattina a Foligno durante l’incontro promosso dalla Regione Umbria alla presenza anche del commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani, alla presenza di un fiume di tecnici privati. Un primo appuntamento di tipo tecnico a cui ne seguiranno altri, rivolto ai professionisti a cui spetterà mettere in campo le ordinanze emanate da Errani, due delle quali – quella per la riparazione degli edifici con danni lievi e quella per le imprese – già operative. Tecnici che, secondo le disposizioni stabilite, non potranno occuparsi di più di 30 pratiche ciascuno relative alle scosse di terremoto del 2016. Continua

WordPress Themes