Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 27279 - 27/01/2015 _ stampa - -

INFORMAZIONI DAGLI UTENTI

Italia - Sistema elettronico WiCal® Caleffi per la regolazione termica radiatori

Sistema elettronico WiCal® Caleffi per la regolazione termica radiatori

Il sistema proprosto da Caleffi per la regolazione della temperatura dei radiatori a livello elettronico è formata da un comando elettronico ad onde radio per valvore radiatore termostatiche o termostatizzabili; una centralina di regolazione multi-zone, ideale per il controllo di comandi elettronici ad onde radio e da un sensore di temperature ambiente per il controllo di ogni singola zona o locale. Continua

N° 27278 - 27/01/2015 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - Centrali uniche di committenza, da ANCI lo schema di convenzione e la guida

Centrali uniche di committenza, da ANCI lo schema di convenzione e la guida

Per la gestione associata delle acquisizioni di beni, servizi e lavori in attuazione di accordo tra Comuni non capoluogo.

L'Anci (Associazione nazionale dei comuni italiani) ha pubblicato sul suo sito lo schema di convenzione per la gestione associata delle acquisizioni di beni, servizi e lavori, in attuazione di accordo tra Comuni non capoluogo in base all’art. 33, comma 3-bis del d.lgs. n. 163/2006 (come riformulato dall’art. 9, comma 4 del d.l. n. 66/2014 conv. in l. n. 89/2014). Continua

N° 27277 - 27/01/2015 _ stampa - -

BANDI E CONCORSI

Italia - Poste Italiane: in arrivo 8.000 Assunzioni e 4.000 posti di lavoro per Giovani

Poste Italiane: in arrivo 8.000 Assunzioni e 4.000 posti di lavoro per Giovani

Il Gruppo PI ha comunicato il suo piano strategico per i prossimi anni, dando un’ottima notizia a chi vuole trovare lavoro in Poste Italiane.

L’azienda infatti ha presentato il nuovo piano strategico per il periodo 2015-2019 e oltre alle proposte di trasformazione del gruppo ha annunciato che a partire dal 2015 si prevedono 8000 assunzioni. Ma una buona notizia per i ragazzi e ragazze in cerca di lavoro è che la metà dei nuovi posti di lavoro sarà riservata a giovani laureati! Continua

N° 27276 - 27/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Ponteggio utilizzato dal ladro, anche il condominio risponde dei danni

Ponteggio utilizzato dal ladro, anche il condominio risponde dei danni

Cassazione: responsabile il condominio che omette di esercitare la dovuta attività di vigilanza e custodia.

Qualora nel corso di lavori di manutenzione della facciata di un edificio condominiale, il proprietario di un appartamento subisca un furto agevolato dal ponteggio lasciato incustodito, la responsabilità cade non solo sull'impresa appaltatrice ma anche sul condominio.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione (sezione III civile) con la sentenza n. 26900/2014 depositata il 19 dicembre. Continua

N° 27274 - 27/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Le società in perdita sistematica sono di comodo se costituite prima del 2009

Le società in perdita sistematica sono di comodo se costituite prima del 2009

La disciplina delle società di comodo è applicabile a quelle in perdita “sistematica” costituite da almeno sette anni. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate nel corso di un recente incontro con la stampa specializzata. Poiché la circolare n. 31/E del 2014 ha affermato che l’ampliamento da tre a cinque periodi d’imposta del periodo “di osservazione” delle perdite trova per la prima volta applicazione per il 2014, ne consegue che tale disciplina non si applica, nella dichiarazione dei redditi 2015, alle società costituite a partire dal 2009. Continua

N° 27272 - 27/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Ingegneri non italiani: nuove regole per lavorare in Italia

Ingegneri non italiani: nuove regole per lavorare in Italia

Nuove regole per gli ingegneri stranieri che intendono lavorare in Italia. E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 14 del 19 gennaio 2015 il Decreto 3 dicembre 2014, n. 200 “Regolamento recante misure compensative per l’esercizio della professione di ingegnere, di cui all’articolo 24 del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206″.

Il Decreto entrerà in vigore il 3 febbraio. Gli ingegneri laureati all’estero con un percorso formativo diverso da quello italiano dovrà effettuare una prova attitudinale. La prova avrà luogo due volte l’anno presso il Consiglio nazionale degli ingegneri. L’esame è da svolgersi in lingua italiana e si articola in una prova scritta (o pratica) e in una prova orale. Continua

N° 27271 - 27/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Riduzione stazioni appaltanti: i Requisiti per i soggetti aggregatori

Riduzione stazioni appaltanti: i Requisiti per i soggetti aggregatori

Sulla Gazzetta ufficiale n. 15 del 20 gennaio 2015 sono stati pubblicati due decreti del Presidente del Consiglio dei ministri e, precisamente, il Decreto 11 novembre 2014 recante "Requisiti per l'iscrizione nell'elenco dei soggetti aggregatori, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, secondo periodo, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, insieme con il relativo elenco recante gli oneri informativi" ed il Decreto 14 novembre 2014 recante "Istituzione del tavolo tecnico dei soggetti aggregatori, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, terzo periodo, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, unitamente ai relativi elenchi recanti gli oneri informativi". Continua

N° 27270 - 25/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Amministratore di condominio: quando può agire in giudizio senza delibera?

Amministratore di condominio: quando può agire in giudizio senza delibera?

L’amministratore di condominio è legittimato ad agire in giudizio in sede cautelare (anche in assenza di una delibera assembleare di autorizzazione) al fine di ottenere un provvedimento di urgenza che ordini all’amministratore precedente la consegna della documentazione condominiale necessaria per l’espletamento dell’incarico gestionale.

Così ha deciso il Tribunale di Torino, nella sezione III civile, con la sentenza 8 luglio 2014. Continua

N° 27269 - 25/01/2015 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Italia - PSICOLOGIA GIURIDICA, 13 VARIAZIONI SUL TEMA – INTERVISTA A LEONARDO ABAZIA

PSICOLOGIA GIURIDICA, 13 VARIAZIONI SUL TEMA – INTERVISTA A LEONARDO ABAZIA

“Psicologia giuridica 13 variazioni sul tema”, è questo il titolo del nuovo testo di Leonardo Abazia, psicologo giuridico, psicoterapeuta presso l’UOPC dell’Asl Na1 Centro, che ha dedicato e dedica tuttora gran parte della sua competenza professionale alla psicologia giuridica, un settore scientifico molto complesso che, coniugando psicologia e diritto, privilegia un orientamento multidisciplinare. Continua

N° 27267 - 25/01/2015 _ stampa - -

NUOVE NOMINE

Umbria - Giuseppe Chianella eletto coordinatore piccoli Comuni

Giuseppe Chianella eletto coordinatore piccoli Comuni

L’assemblea dei Comuni umbri di minore dimensione demografica, convocata per il rinnovo degli organismi regionali, ha confermato all’unanimità Giuseppe Chianella, sindaco di Avigliano Umbro, coordinatore dei piccoli comuni dell’Umbria. "I piccoli comuni sono una ricchezza -ha affermato Chianella- del nostro paese Italia, rappresentano un valore aggiunto all’economia del nostro territorio. Continua

N° 27266 - 25/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Durc, nei lavori privati la validità torna a 90 giorni

Durc, nei lavori privati la validità torna a 90 giorni

Nei lavori privati la validità del Documento unico di regolarità contributiva (DURC) scende da 120 a 90 giorni.

La novità è operativa dal primo gennaio 2015 dato che non sono state prorogate le disposizioni del Decreto del Fare (DL 69/2013), convertito nella Legge 98/2013.

Il decreto ha portato da 90 a 120 giorni la validità del Durc, prevedendo che il documento non deve più essere richiesto per ciascuna fase della procedura di aggiudicazione, ma solo per le fasi fondamentali del contratto, come il pagamento del saldo, che necessita di un nuovo Durc. Continua

N° 27264 - 25/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - In Gazzetta i requisiti delle 35 stazioni appaltanti

In Gazzetta i requisiti delle 35 stazioni appaltanti

Delle attuali 32mila rimarranno quelle che hanno bandito gare per almeno 200 milioni di euro in 3 anni.

Con la pubblicazione in Gazzetta del DPCM 11 novembre 2014 e del DPCM 14 novembre 2014 inizia il processo di riduzione delle Stazioni Appaltanti dalle circa 32 mila al momento esistenti a 35 su tutto il territorio nazionale.

I DPCM, che definiscono i requisiti dei “soggetti aggregatori” e istituiscono il relativo tavolo tecnico, sono stati introdotti dal Decreto Irpef-Spending Review (DL 66/2014) che prevede uno snellimento delle norme e delle procedure per la partecipazione alle gare. Continua

N° 27263 - 25/01/2015 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Prestazioni energetiche edifici, in arrivo i nuovi requisiti minimi

Prestazioni energetiche edifici, in arrivo i nuovi requisiti minimi

Quasi pronto il decreto attuativo della Direttiva 2010/31/UE 'Edifici a energia quasi zero' con le nuove metodologie di calcolo.

Sono in dirittura d’arrivo le nuove metodologie di calcolo e i nuovi requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche degli edifici.

È infatti in attesa del parere della Conferenza delle Regioni il Decreto (Bozza di dicembre 2014) che definisce le modalità di applicazione della metodologia di calcolo delle prestazioni energetiche e dell’utilizzo delle fonti rinnovabili negli edifici, e i requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche degli edifici. Continua

WordPress Themes