Categoria: BANDI E CONCORSI

giu 24 2017

Bando Isi 2015: pubblicati gli elenchi cronologici. In 9 secondi assegnati i fondi a sportello.

Gli elenchi cronologici sono ordinati in base all’orario di ricevimento delle domande e i progetti ammessi al finanziamento sono contrassegnati dalla lettera “S”.

Entro il 1 luglio 2016, le imprese collocate in posizione utile devono trasmettere alla sede Inail territorialmente competente tutta la documentazione a completamento della domanda, utilizzando la posta elettronica certificata. Continua

giu 08 2017

Bando servizio civile scade 26 giugno 2017

Per la selezione di 205 volontari fra i 18 e i 29 anni

Scadrà il 26 giugno prossimo, alle ore 14.00, il bando ordinario per la selezione di 205 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale, di competenza della Regione Umbria. Alla selezione possono partecipare giovani fra i 18 e i 29 anni non compiuti. Ai volontari, in servizio per un anno, spetta un compenso mensile di 433,80 euro. In totale sono 28 i progetti approvati dalla Regione Umbria, che saranno attivati in diversi Comuni del territorio regionale. “Dopo il bando speciale per il sisma, che ha reso disponibili 240 posti – commenta l’assessore regionale Luca Barberini – ci sono nuove opportunità per i giovani umbri di partecipare attivamente alla vita della comunità, attraverso esperienze di servizio di pubblica utilità”.

mag 11 2017

PALAZZO SPADA: UNA MAIL PER DENUNCIARE COMPORTAMENTI ILLECITI

Tutti i dipendenti del Comune di Terni potranno utilizzare il servizio; riservatezza su chi segnala

Un indirizzo di posta elettronica riservato che potrà essere utilizzato da tutti i dipendenti comunali per la segnalazione di comportamenti illeciti nell’ambito delle attività dell’Ente. 

È il servizio  istituito su disposizione del segretario generale  del Comune di Terni, Giuseppe Aronica, nella sua funzione di responsabile dell’anticorruzione, sulla base della normativa nazionale ed in particolare della legge 190/2012 (la cosiddetta legge anticorruzione). 

Nei giorni scorsi è stato lo stesso segretario generale a scrivere a tutti i dipendenti, oltre che alle organizzazioni sindacali, informandoli dell’iniziativa. CONTINUA

mag 11 2017

Servizio Civile nelle aree del sisma, a Ripatransone colloqui di selezione il 18 e 19 maggio

I volontari interessati possono presentare la domanda presso l’ufficio protocollo del Comune entro e non oltre il 15 maggio 2017, ore 14, a mano o via raccomandata, ma non fa fede il timbro postale.

 Il Comune di Ripatransone, Ente di prima classe dell’Albo del Servizio Civile Regionale Marche, ha attivamente collaborato a questa iniziativa, tanto da divenire l’ente capofila per il progetto della Protezione Civile.

I progetti a cui ha aderito il Comune di Ripatransone e i suoi enti partner terremotati: Comune di Appignano del Tronto, Comune di Offida, Comune di Colli del Tronto, Comune di Castel di Lama, Comune di Castignano, Comune di Montalto delle Marche, Comune di Cossignano e Comune di Grottammare, sono tre: protezione civile, assistenza e patrimonio artistico e culturale. Continua

apr 28 2017

Servizio civile nelle aree terremotate, il bando scade il 15 maggio 2017

Scadrà il 15 maggio 2017, alle ore 14, il termine per fare domanda di selezione per 616 volontari da impiegare nelle aree terremotate delle Marche in progetti finalizzati alla ripresa della vita civile delle comunità colpite ed al ritorno delle popolazioni alla normalità. Una volta terminato l’esame dei progetti presentati da parte delle Regioni competenti infatti, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato l’avviso di selezione che permetterà agli interessati di presentare domanda per il progetto e la sede che sceglieranno.

Al bando nazionale possono partecipare i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

– essere cittadini italiani;

– essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;

– essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;

– non aver riportato condanne per i reati elencati nel bando stesso.

mar 31 2017

export: pubblicato il bando per progetti di promozione

E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regionale l’avviso a sportello per “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”. Lo rende noto il vice presidente e assessore allo sviluppo economico Fabio Paparelli che in una nota ha aggiunto: “L’avviso intende favorire la realizzazione di progetti promossi da piccole e medie imprese, localizzate sul territorio regionale che si presentano in forma aggregata sui mercati internazionali, con l’obiettivo di rafforzare la competitività, favorire l’internazionalizzazione e la promozione dell’export, anche mediante azioni integrate volte a valorizzare le produzioni e il relativo ambito di provenienza”.

“Si tratta di un provvedimento che intende stimolare il settore dell’export – sottolinea Paparelli – con l’obiettivo di consolidare ulteriormente i dati positivi ottenuti negli ultimi anni. Continua

mar 07 2017

Verde pubblico a Terni, il sindaco: «Gara subito dopo il bilancio»

«Stiamo di fronte a un tentativo maldestro di recuperare posizioni fuorvianti e accusatorie da parte di chi, prima ha strumentalizzato l’operato della magistratura e puntato il dito contro il sistema da smantellare ad ogni costo e ora scopre, con una discreta faccia tosta e una buona dose di candore, che ci sono 25 lavoratori e altrettante famiglie rimaste senza reddito dichiara il sindaco Leopoldo Di Girolamo. Continua

gen 28 2017

Progettazione bonifica amianto edifici pubblici, in Gazzetta il bando

Amianto edifici pubblici. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 gennaio 2016 l’avviso del Ministero dell’Ambiente con il bando attraverso il quale le amministrazioni pubbliche possono richiedere finanziamenti per la progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica amianto. Finanziamenti derivanti dall’apposito Fondo istituito presso il Ministero dell’Ambiente con Decreto del 21 settembre 2016 e che ha in dote “5,536 milioni di euro per l’anno 2016 e di 6,018 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018”. Continua

gen 16 2017

Prorogate le scadenze del bando Isi Inail agricoltura 2016

Con un comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.6 del 9 gennaio 2017 Inail ha disposto la proroga di tutte le scadenze riguardanti il bando che con 45 milioni di euro finanzia le micro e piccole imprese della produzione agricola primaria, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. Per trattori e macchine, abbattimento emissioni, riduzione rumore, rendimento e sostenibilità.

Le nuove scadenze sono:

ore 18.00 del 28 aprile 2017 compilazione domanda;
5 maggio 2017 download codice identificativo;
12 giugno 2017 comunicazione data del Click day.
Ricordiamo che dei 45 milioni 5 milioni sono destinati ai giovani agricoltori e 40 alle altre imprese agricole.

Fino al 20 aprile 2017 si potranno richiedere informazioni al Contact Center 803.164 da fisso; 06-164164 da cellulare.

gen 08 2017

Bando su Programma Sviluppo Rurale Regione Umbria 2014/2020 – Misura 16.4.2.1

COMUNICATO STAMPA n. 009/17 G.M. del 05.01.17
Il Comune capofila di partenariati pubblico/privati previsti dal programma di Sviluppo Rurale della Regione Umbria 2014-2020 ‘Attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo di filiere corte e dei mercati locali’ – Misura 16.4.2.1
• L’obiettivo è la valorizzazione del territorio attraverso la promozione dei prodotti agricoli
• Il Bando ad evidenza è on line sul sito istituzionale Continua

gen 08 2017

CONTRIBUTI PER LA COSTITUZIONE DI IMPRESE GIOVANILI E FEMMINILI IN UMBRIA

FINALITÀ: agevolare la costituzione e l’avvio di imprese promosse da giovani, volte alla produzione di beni e alla fornitura di servizi, compreso il commercio e i servizi alla persona, purché comunque riferibili all’esercizio di un’attività
imprenditoriale.
BENEFICIARI: Possono presentare la domanda di accesso alle agevolazioni le imprese, quali le società commerciali e le società cooperative e le imprese individuali, volte alla produzione di beni e alla fornitura di servizi, compreso il commercio e i servizi alla persona.
UBICAZIONE DELLE IMPRESE: le imprese devono avere sede legale, amministrativa ed operativa nel territorio della Regione Umbria. Continua

gen 02 2017

CONCORSO – Umbria Scadenza 3 gennaio 2017!!

E’ indetto bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di collaboratore tecnico cat. B3 da assegnare al settore urbanistica e territorio.
Termine presentazione domande: ore 12,30 – 3 febbraio 2017.
Il testo integrale del bando contenente l’indicazione dei requisiti per la partecipazione al concorso, le informazioni relative alle prove di esame e lo schema di domanda sono pubblicate sul sito internet del Comune di Zero Branco: www.comunezerobranco.it Albo
pretorio on-line e all’interno della Sezione amministrazione trasparente sottosezione «Bandi di concorso».
Per ulteriori informazioni: Settore affari generali – uff. personale – tel. 0422485455 

dic 27 2016

Bando Isi 2016, dall’Inail una dote di oltre 244 milioni

Con il bando Isi 2016, l’Inail mette a disposizione delle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura 244.507.756 euro di incentivi a fondo perduto, ripartiti su singoli avvisi regionali e assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. È la settima edizione dell’intervento avviato dall’Istituto a partire dal 2010, che ha visto l’Inail stanziare un importo complessivo di circa 1,5 miliardi per contribuire alla realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Nello specifico saranno finanziati:
1. progetti di investimento;
2. progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
3. progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
4. progetti di micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Continua

nov 30 2016

Ministero Ambiente, fondo progettazione bonifica amianto da edifici pubblici

Fondo per la progettazione preliminare e definitiva degli interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto. Questo quanto istituito dal Ministero dell’Ambiente con Decreto 21 settembre 2016 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 novembre 2016. Si tratta del fondo previsto dall’articolo 56 Disposizioni in materia di interventi di bonifica da amianto, della Legge 28 dicembre 2015, n. 221 e pianificato dal Programma di interventi concernenti la mappatura, la progettazione e la realizzazione di interventi di bonifica dall’amianto negli edifici scolastici, sottoscritto dal Governo e dal Ministero dell’Ambiente il 31 maggio 2016. Continua

nov 25 2016

Da Bando Isi Agricoltura 45 milioni euro per più sicurezza

Quarantacinque milioni di euro a fondo perduto messi a disposizione delle micro e piccole aziende del settore agricolo per sostenere il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza: è questo lo stanziamento del bando Isi-Agricoltura 2016 finanziato per 25 milioni di euro dall’Inail e per 20 milioni di euro dal ministero del Lavoro. In particolare, gli incentivi sono destinati agli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di macchine e trattori agricoli caratterizzati da soluzioni innovative per la riduzione del rischio rumore, del rischio infortunistico (più del 52% delle morti in agricoltura è dovuto al ribaltamento dei trattori) o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali. Continua

WordPress Themes